Vai al contenuto

Aerospazio & Difesa

La possibilità di realizzare piccoli lotti di componenti ad elevato contenuto di ingegneria, aventi prestazioni ottimizzate a costi ridotti, rende il Metal Additive Manufacturing una tecnologia molto attraente per l’industria aerospaziale e della difesa.

Il settore aerospaziale, ove leggerezza e rapporto resistenza / peso sono parametri progettuali di fondamentale importanza, è stato uno dei primi ad adottare la stampa 3D con continuità. Ad oggi questo settore rappresenta il maggior utilizzatore di tecnologie di additive manufacturing: da componenti prodotti in serie per velivoli commerciali e militari, a componenti di ricambio realizzati su misura, la stampa 3D sta assumendo un ruolo sempre più rilevante.

Alleggerendo un aereo di un solo chilogrammo, su una flotta commerciale di 600 apparecchi, è possibile risparmiare ogni anno più di 90.000 litri di carburante, evitando l’emissione in atmosfera di oltre 230 tonnellate di CO2. La riduzione dei pesi è quindi un fattore cruciale per l’industria dell’aviazione, consentendo una contemporanea riduzione di costi ed emissioni.

Previous slide
Next slide
Close Popup

We use cookies to improve your experience on our website.

By continuing to browse you agree to using cookies.

 

Close Popup
Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.


Tag Manager
We use Google Tag Manager to monitor our traffic and to help us test new features
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Decline all Services
Save
Accept all Services